Museo Campano di Capua

Termini d'uso

Museo Provinciale Campano di Capua (di seguito “il Museo”) ha realizzato il sito www.museocampanocapua.it (di seguito “il Sito) con l’obiettivo di pubblicare dati e documenti relativi alle informazioni museali e alle attività svolte. Nella presente pagina sono riportate le Note legali relative all’utilizzo del Sito. Il presente documento potrà essere modificato in qualsiasi momento e senza preavviso. L’Utente è pertanto invitato a prendere regolarmente visione dell’ultima versione aggiornata delle stesse, disponibile e permanentemente accessibile da qualunque pagina del sito, cliccando sul collegamento “Note legali”.

Utilizzo del sito

In nessun caso il sito può essere ritenuto responsabile dei danni di qualsiasi natura causati direttamente o indirettamente dall’accesso al sito, dall’incapacità o impossibilità di accedervi.
Il Museo, inoltre, non potrà essere ritenuta in alcun modo responsabile per i servizi di connettività utilizzati dagli Utenti per l’accesso al Portale.
I documenti presenti in questo sito per lo scaricamento (download) quali ad esempio documentazione informativa, depliant, mappe, informazioni delle collezioni, ecc., salvo diversa indicazione, sono liberamente e gratuitamente disponibili, in caso contrario viene prodotto un avviso come premessa nell’uso degli stessi.

Accesso a siti esterni collegati

I collegamenti a siti esterni, indicati nel presente sito, sono forniti come semplice servizio agli utenti, con esclusione di ogni responsabilità sulla correttezza e sulla completezza dell’insieme dei collegamenti indicati.
L’indicazione dei collegamenti non implica da parte del Museo alcun tipo di approvazione o condivisione di responsabilità in relazione alla legittimità, alla completezza e alla correttezza delle informazioni contenute nei siti indicati.

Privacy

La privacy degli utenti è molto importante. Per questo motivo è stata predisposta un’apposita Informativa sulla Privacy che l’Utente, utilizzando il presente sito, accetta.

Social media

Il Museo può utilizzare i social media per finalità comunicative: informa, comunica, ascolta e pubblica contenuti della propria attività di divulgazione e promozione del patrimonio culturale.
I contenuti pubblicati comprendono fotografie, video istituzionali, comunicati stampa, informazioni di servizio, notizie relative all’attività del Museo e dei servizi ad essa collegati nonché opportunità di coinvolgimento e partecipazione dei cittadini. Attraverso i propri canali social, il Museo può condividere e rilanciare contenuti e messaggi di pubblico interesse e utilità pubblicati da altri utenti.
I canali social vengono costantemente e sistematicamente monitorati.
Il Museo si impegna a gestire spazi di comunicazione e dialogo all’interno dei propri profili nelle diverse piattaforme social chiedendo ai propri utenti il rispetto di alcune semplici regole di correttezza, misura e rispetto.
Nei social media ognuno è responsabile dei contenuti che pubblica e delle opinioni che esprime. Non saranno comunque tollerati insulti, volgarità, offese, minacce e, in generale, atteggiamenti violenti o diffamatori. L’interesse degli argomenti rispetto alle attività del Museo è un requisito essenziale: non è possibile in alcun modo utilizzare questi spazi per scopi diversi da quelli divulgativi. Non sarà tollerata alcuna forma di pubblicità, spam o promozione di interessi privati o di attività illegali e non sono ammessi contenuti che violino il diritto d’autore né l’utilizzo non autorizzato di marchi registrati.
In ogni caso – ove il social media lo permetta – saranno rimossi dallo staff tutti i post, i commenti o i materiali audio/video che presentano un linguaggio non appropriato, minaccioso, violento, volgare o irrispettoso, che presentano contenuti illeciti, offensivi, osceni, ingannevoli, allarmisti, discriminatori, che promuovono o sostengono attività illegali, che violano il copyright.

Scroll Up